Dietro e fuori dagli sche(R)mi

La rete e i social network costituiscono un luogo aggregativo e di confronto. Ma nello scenario odierno è sempre più centrale la diffusione di distorsioni e di violenza espositiva online, come dimostrato dal fenomeno degli “haters” e da episodi di espressa intolleranza, xenofobia, razzismo ed odio. Non di rado tale fenomeno è ormai assurto all’onore della cronaca quotidiana e crescente è la necessità di confrontarsi con esso ad ogni livello: personale, relazionale, legale.

Attraverso internet, dove lo spazio e il tempo sono vissuti in modo differente, si è diffuso un nuovo modo di pensare e comunicare. Se da un lato questo ha rappresentato un’indubbia evoluzione, dall’altro, ha creato terreno fertile per il diffondersi del cyberbullismo. Questo fenomeno non coinvolge solo i ragazzi in età scolare. Chiunque e per qualunque motivo, può essere preso di mira e diventare oggetto di scherno di pesanti attacchi. Il tempo è vissuto più intensamente, l’evolversi di una relazione può avvenire in tempi notevolmente ridotti, aumenta la confidenza e il potersi rifugiare dietro un monitor permette un maggiore coraggio rispetto ad un’interazione faccia a faccia.

Il cyberbullo, cioè la personificazione del bullo in rete, può scatenare un altissimo livello di intolleranza e ostilità; si nasconde dietro uno schermo, umilia le sue vittime e diffonde materiale offensivo e denigratorio ad un vasto pubblico, senza la paura di essere scoperto e punito perché protetto dall’anonimato e dall’assenza di contatto fisico. Le offese, gli insulti e le aggressioni sono virtuali ma non per questo fanno meno male. Ma perché lo fa? Cosa lo spinge ad accanirsi in maniera così feroce contro le sue vittime?
È questo un fenomeno fuori controllo perché la comunicazione digitale, con il suo eco di like e condivisioni, aumenta notevolmente le conseguenze negative degli eventi.

Le dott.sse Stefania La Porta e Alessandra Cantone rifletteranno su questi aspetti insieme ai soci, in un’occasione di confronto e scambio di opinioni ed esperienze.

Condotto da Stefania la Porta e Alessandra Cantone

Data

23 Feb 2018

Ora

18:30 - 20:00

Luogo

Centro Koros
Via Grotte Bianche, 150, Catania, CT, Italia
QR Code

Post a comment

Impostazioni della Privacy
Nome Abilitato
Cookie Tecnici
Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookies tecnici necessari: wordpress_test_cookie, wordpress_logged_in_, wordpress_sec.
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Google Analytics
Monitoriamo in forma anonimizzata le informazioni dell'utente per migliorare il nostro sito web.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.