Psicoterapia familiare

La terapia familiare è un percorso che si rivolge a quelle famiglie che stanno vivendo un periodo di crisi, o hanno un componente che mostra evidenti sintomi psicopatologici. La psicoterapia della famiglia guarda al sistema di riferimento del paziente, un sistema che a volte rimane bloccato in rigide dinamiche relazionali che impediscono la ricerca di soluzioni e di nuove forme di equilibrio.
Essa svolge il suo sguardo alle risorse del sistema e dei singoli, credendo nella capacità delle famiglie di riorganizzarsi, costruendo un nuovo assetto relazionale utile al mantenimento del benessere di ciascun componente. La psicoterapia familiare è uno strumento efficace anche nella cura di patologie molto gravi quali schizofrenia, psicosi, disturbi alimentari ecc…
Visto i sorprendenti risultati ottenuti attraverso l’utilizzo di tale metodo terapeutico, la terapia familiare negli anni ha trovato un’applicazione sempre più ampia, ed un largo impiego nella cura di molti disturbi psicologici, relazionali e comportamentali, tanto da venire utilizzata, a volte, ad integrazione di altre forme di terapia (ad esempio la terapia individuale).
Obiettivo della terapia familiare è di sciogliere quei nodi relazionali che costringono le famiglie, ed i singoli individui che la compongono, a vivere delle forti situazioni di disagio. Un accompagnamento alla ricerca di nuove forme di equilibrio capaci di garantire un clima emotivo-affettivo positivo, con una conseguente condizione di benessere di tutti i componenti del sistema.

Quando può essere utile chiedere una consulenza?

  • Disturbi psicotici
  • Disturbi dell’umore (dist. Depressivi, Bipolari)
  • Disturbi del comportamento alimentare
  • Dipendenze
  • In caso di relazioni complicate con i propri figli
  • Nella gestione di una grave patologia cronica e invalidante di uno dei componenti della famiglia
  • Disturbi infantili (enuresi, encopresi, dist. dell’attenzione, iperattività ecc.)
  • Oltre alle problematiche citate, la consulenza familiare rappresenta un importante punto di vista applicabile a molti altri ambiti patologici o, semplicemente, di difficoltà.

Come si svolgono le sedute?

Le sedute hanno una durata di un’ora e mezza circa e vedono la presenza di due terapeuti di formazione diversa, un’integrazione di approcci che amplifica la potenza della terapia, riuscendo ad agire su livelli differenti del sistema famiglia e del sistema individuo. Una doppia lente che crea ricchezza di informazioni, e maggiori stimoli di conoscenza e cambiamento. Uno sguardo che spazia dalle relazioni, alla comunicazione, dal clima emotivo familiare, alle emozioni portate in seduta dai singoli individui.
Impostazioni della Privacy
Nome Abilitato
Cookie Tecnici
Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookies tecnici necessari: wordpress_test_cookie, wordpress_logged_in_, wordpress_sec.
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Google Analytics
Monitoriamo in forma anonimizzata le informazioni dell'utente per migliorare il nostro sito web.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.